magiconapoli-amoruso-nicola-attaccante-napoli
LaPresse

INTERVISTE NAPOLI AMORUSO – L’attaccante Nicola Amoruso è stato intervistato da TMW RADIO. Nel corso del suo intervento ha parlato dell’aria che si vive e si respira a Napoli e del 4-0 inflitto alla Lazio dell’ex Sarri

Napoli-Lazio

“A Napoli tirava un’aria magica: quanto contano i fattori esterni… I giocatori sono entrati super-carichi, con un’energia positiva: il primo tempo è stato incredibile. Nessun errore col pallone che andava a mille all’ora, e poi Mertens… Non gli ho mai visto fare un gol banale, ha una classe come pochi. Peccato solo che abbia i suoi anni, Napoli è il suo ambiente. Sono lassù meritatamente, grazie alla ciliegina sulla torta che è uno Spalletti in più”.

Il tifo per vincere lo scudetto

“Il pubblico fa differenza, eccome. Soprattutto a Napoli, quando entri e lo stadio è pieno. Io ci ho giocato un anno solo e purtroppo molto delicato, ma so cosa significa farsi travolgere dalla tifoseria, ti danno qualcosa in più. La squadra è matura, sono cresciuti società, giocatori e ambiente. Napoli, comunque, è sempre stata pronta per vincere e mai come quest’anno potrebbe tornare a farlo. Lo meriterebbero, la società si è costruita pian piano senza smania”.