Napoli-Osimhen, il nuovo agente complica la trattativa...

17 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO NAPOLI OSIMHEN LILLA - Clamorosa indiscrezione, confermata da più parti, sulla trattativa Napoli-Osimhen. Stavolta però, non si tratta di buone notizie per i partenopei. Il nuovo agente del nigeriano, William D'Avila, subentrato ad Osita Okolo proprio nel bel mezzo dell'affare, sta cambiando le carte in tavola. Come riferisce Tuttosport infatti, il nuovo procuratore avrebbe chiesto, per il suo assistito, un ingaggio pari al 10% del costo del cartellino. Questo significherebbe, nel complesso gioco della valutazione del giocatore, che Osimhen andrebbe a percepire un ingaggio annuo di 6 milioni. Non in linea con l'offerta del Napoli, che si era fermato a circa 3 + bonus.

Osimhen, incombono le offerte dalla Premier

Il nuovo scenario ha indispettito non poco il Lilla, ma soprattutto il Napoli. Che aveva già allestito il tutto per le visite mediche, che si sarebbero dovute svolgere entro la fine di questa settimana. Sul giocatore ora si stanno riaffacciando alcuni club di Premier League - Liverpool, Tottenham e Manchester Utd su tutti, ndr - per i quali potrebbe non essere un problema garantire ad Osimhen l'ingaggio richiesto.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram