Crioterapia nei bidoni, il Napoli risponde alle critiche

1 Settembre 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Categorie:
paura coronavirus
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ha fatto il giro dei social l’immagine ritraente i calciatori del Napoli fare crioterapia nei bidoni della spazzatura nel ritiro di Castel di Sangro. La foto ha suscitato parecchie polemiche da parte della stampa e di alcuni addetti ai lavori. Lo scatto, diventato virale, tuttavia riporta una pratica assai comune anche nelle altre società calcistiche europee come Arsenal e Tottenham. Difatti esistono difficoltà nel trasportare macchinari costosi e pesanti per la crioterapia nei ritiri pre campionato.

Immagini crioterapia Napoli nei bidoni

La SSC Napoli, tramite i propri canali social, ha risposto alle polemiche tramite un comunicato ufficiale:

E’ imbarazzante vedere come media, anche molto importanti, riportino la notizia che i giocatori del Napoli per fare crioterapia utilizzino bidoni dell’immondizia, senza minimamente fare una verifica dei motivi di questa iniziativa e se sia un’idea di Gattuso o una prassi comune.

Facciamo noi il lavoro che non è stato fatto. Domanda: perché usate i bidoni ? Perché sono molto ampi e alti e i giocatori sono immersi fin sopra la vita. Inoltre i bidoni rispondono alle esigenze del protocollo Covid che impone che ogni giocatore sia in immersione da solo.

Domanda: sono bidoni puliti o sporchi ? Naturalmente non solo sono puliti ma sono anche nuovi, mai usati e vengono sanificati 3 volte al giorno. Domanda: siete gli unici fare questa attività con i bidoni ? No, lo fanno molte squadre. Domanda: quindi non è un’idea di Gattuso ? No”.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram