De Laurentiis, è subito show su ritiro, diritti tv e nuova serie A

24 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: 2 minuti

Aurelio De Laurentiis ha parlato del primo giorno di ritiro del Napoli.

"Complimenti al Comune di Castel di Sangro e alla regione Abruzzo per come hanno organizzato questo ritiro. Strutture ottime. Campo di calcio perfetto.

Complimenti a Gattuso per come ha, sin da questo primo allenamento, fatto faticare i calciatori. Chiedo ai tifosi di stare vicino e sostenere Osimhen. Non gioca da mesi e ha bisogno di riacquistare abitudine al gioco. Leggo cifre sbagliate su Osimhen: l’ho pagato 70 milioni e più".

Poi il presidente, come evidenziato ad Area Napoli, ha spiegato: "Serie A? Abbiamo anche una Inter che si rafforzerà, una Roma con una nuova proprietà. Una Fiorentina che al 2° anno di Commisso vorrà fare meglio.

Ma bisogna dire che è assurdo che si continui a giocare a porte chiuse. E' una cazzata pazzesca. Poi vorrò vedere quanti menischi salteranno ai giocatori, visto che a causa delle partite delle nazionali vogliono farci giocare ogni 3 giorni.

Diritti Tv? Ho provato ad indicare una strada, però se siamo legati troppo al passato vuol dire che siamo superati. Io ho cercato di aprire una riflessione, senza dire che si tratti di un mio modello.

Dico, obiettivamente, che si tratta di un modello che potrebbe favorire anche i club minori.

Tutto il campionato dovrebbe essere rivisto, bisognerebbe inserire altri premi in base alla classifica, aumentando anche l'appeal. Poi vorrei che si applicasse un tetto massimo di prestiti da poter effettuare per una squadra.

Rispettare le regole? Ho visto un'atmosfera molto disciplinata, molto più di Dimaro.

Sarà l'effetto Covid, sarà che l'organizzazione del Sindaco è stata perfetta, tutto quanto sta funzionando.

I risultati li vedremo nel momento in cui ci sarà il triangolare, speriamo che nel frattempo l'amico presidente della Regione possa aumentare i posti allo stadio.

Ho visto addirittura tribune vuote, si era sparpagliati in questo stadio gigantesco.

Non voglio forzare la mano, la Politica ha le sue convinzioni, sono loro che devono prendersi responsabilità, ma ho visto che c'è tanto spazio vuoto da poter parzialmente riempire".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram