Manolas carica il Napoli: "So come si elimina il Barcellona"

6 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: 3 minuti

MANOLAS CARICA IL NAPOLI - Toccherà a Kostas Manolas affiancare Kalidou Koulibaly. sarà il difensore greco a comporre il tandem difensivo con il compito di fermare il Barcellona. Contro i catalani il difensore sarà preferito a Nikola Maksimovic, soprattutto ora che ha smaltito il colpo alle costole.

La carica di Totti

Alla viglia della partita del Camp Nou, che può valere l’impresa, Manolas ha un motivatore speciale. Si tratta del suo ex compagno di squadra Francesco Totti. Il difensore del Napoli svela di aver incontrato l’ex fantasista della Roma e della Nazionale, che gli ha ricordato l’impresa di appena due anni fa. La Roma aveva perso 4-1 al Camp Nou, ma all’Olimpico ribaltò il risultato. Finì 3-0 per i giallorossi e la rete decisiva, per il passaggio del turno, fu segnata proprio da Kostas Manolas. Francesco Totti, che ha incontrato il difensore, gli ha detto: “Vai Kostas, riprovaci”. Sarebbe un’impresa e si è capito che Totti fa il tifo per il Napoli. Manolas carica il Napoli, Totti carica Manolas.

Il racconto dell’impresa

Kostas Manolas ripercorre la grande impresa della Roma che due anni fa estromise il Brcellona dalla Champions League: “All’andata è finita 4-1 a Barcellona quando ero alla Roma. Ma fu un risultato bugiardo, con un'autorete mia e di De Rossi. Ci rifacemmo all'Olimpico con il 3-0". Racconta anche il gol decidivo ai catalani valso la qualificazione: “Fu un'emozione pazzesca, indimenticabile. Però la semifinale fu merito di tutta la squadra, la Roma giocò 90 minuti super e il mio gol fu il premio per il lavoro di tutti".

Il suo gol più importante

Il difensore del Napoli ripercorre quei 180 minuti contro il Barcellona con emozione. Parla di quello che lui stesso ha definito il gol più importante della sua carriera. Manolas ne ha segnati tanti, pur essendo un difensore, ma con la rete ai catalani ha un legame speciale e non solo perché è valsa la qualificazione: “Sono molto legato a questo gol. Ma anche a quello contro il Torino, che dedicai ad Astori, un ragazzo speciale. Eravamo compagni di stanza, una perdita terribile”.

Messi e Suarez da controllare

Non sarà facile. Servirà un grande Napoli e una grande difesa. I campioni del Barcellona non perdonano distrazioni. Manolas, però, sa come possono essere fermati i fenomeni blaugrana: “"Come si ferma Messi? Di squadra, senza temerne il talento. Secondo me è lui il numero uno al mondo, per intelligenza calcistica". Poi Manolas aggiunge: "Messi non brillò all’andata, ma fecero gol lo stesso. E con loro è così, non c'è solo Messi: basta distrarsi un attimo e segnano. Oggi sono ottimista e non ho paura, vogliamo sorprendere il Barcellona. La pressione ce l'hanno loro, ma anche per noi è molto importante questa partita. Avranno un Suarez in più, ma noi avremo Koulibaly. Pensiamo a fare la nostra partita e non agli avversari".

Stadio vuoto, ma il Camp Nou appare inespugnabile

Nell’intervista rilasciata a La Repubblica, Manolas ha parlato della sfida che attende il Napoli sabato sera. Una gara che potrebbe portare gli azzurri tre le migliori otto squadre d’Europa. Accedere alla final eight di Lisbona è un sogno. Chi non ha nulla da perdere, però, è il Napoli, perché il Barcellona si gioca la stagione. Non ci saranno i tifosi, ma il fascino del Camp Nou potrebbe incidere. Spiega Manolas: “È uno stadio imponente, farà impressione anche vuoto. È un campo largo, l'ideale per il loro gioco. Dovremo prendere subito le misure, stare sereni ed ascoltare Gattuso. L'aspetto mentale è decisivo".

Sperando in Insigne

I talenti del Barcellona possono ribaltare la partita, mentre il Napoli ha il suo fuoriclasse ai box che sta facendo il tutto per tutto pur di recuperare. Lorenzo Insigne saprà solo poche ore prima della partita se sarà in campo. Manolas spera nella presenza del capitano: “Mi auguro possa recuperare, per noi Lorenzo è molto importante". Manolas carica il Napoli, adesso non resta che aspettare la sfida del Camp Nou.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram