Milik addio, ma le proposte della Juventus non convincono

3 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tiene banco l’affare Arek Milik in casa Napoli. L’attaccante polacco sicuro partente vive quasi da separato in casa con la società. Nell’ultima partita, Rino Gattuso lo ha relegato in panchina. Non gli ha concesso l’onore delle armi all’ultima al San Paolo e questo la dice lunga sullo stato delle cose. La Juventus è solo uno dei club interessati, ma non è escluso il colpo a sorpresa del mercato. In fondo, i bianconeri per definire il nuovo progetto tecnico attenderanno anche l’esito della Champions League. Agnelli è stato chiaro, vuole vincere.

Milik è uno degli obiettivi bianconeri e sul piatto della bilancia per il Napoli ci sono tre opzioni nelle contropartite tecniche. Nessuna delle quali, al momento, appare praticabile. Infatti, Federico Bernardeschi non interessato, per ora, a trasferirsi al Napoli. C’è un veto del calciatore ex Fiorentina che difficilmente potrebbe essere eliminato. In alternativa restano Luca Pellegrini e Cristian Romero, altri due elementi dei quali Fabio Paratici vorrebbe fare a meno. Il direttore sportivo bianconero lavora anche sulle uscite. Intanto, il Napoli il suo mercato in attacco lo sta completando. Victor Osimhen è stato ingaggiato e dalla Spal arriverà anche Andrea Petagna come alternativa. Serve, insomma, solo un esterno che prenda il posto di Callejon.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram