magiconapoli-gennaro-gattuso-allenatore-napoli
Gennaro Gattuso | Magiconapoli.it LaPresse


Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Rai Sport a margine della gara di coppa Italia vinta contro l’Empoli per 3-2.

“Abbiamo sofferto, giocando contro una squadra pieni di giovani interessanti. Lo sapevamo che l’importante era dare minutaggio a chi ha giocato meno. Si sapeva che potevamo fare un po’ di fatica. Ci teniamo la vittoria, ci servirà per domenica. Bisogna trovare un po’ di equilibrio, abbiamo preso qualche ripartenza di troppo”.

Sulle sue condizioni: “Sto molto meglio. Grazie al cortisone. Ne ho sentite tante in questi mesi, che non avrei potuto più allenare… E’ una malattia (la miastenia ndr) che ho da dieci anni, questa è la terza ricaduta, ma sto bene e posso fare questo lavoro tranquillamente. C’è di peggio nella vita”.

Sul periodo di flessione: “Dopo l’Inter c’è stata un po’ di involuzione. Non è questione di modulo, ma di testa. Elmas, Lobotka, Rrahmani non giocavano da tantissimo tempo, quindi è chiaro che fosse difficile. Ci serve maggiore equilibrio”.

Sul ritorno di Osimhen in campo: “Ha cominciato a correre a velocità importanti col tapis roulant a casa. Il braccio gli da meno fadtidio. Lo valuteremo in campo. Ma negli ultimi 4-5 giorni il ragazzo mi sta dicendo che si sente molto meglio”.