atalanta su meret
Alex Meret | MagicoNapoli.it LaPresse

Meret 7 – Salva tre volte il Napoli con parate monumentali. Attento e decisivo per il risultato.

Di Lorenzo 6 – Attento nella fase difensiva, bloccato in quella offensiva. 

Rrahmani 7.5 – Monumentale la sua prestazione. Arriva su tutte le palle alte e blocca gli inserimenti di CR7.

Maksimovic 6.5 – Buona prestazione, attento come Rrahmani sulle palle alte, ma sbaglia in fase di impostazione da dietro.

Mario Rui 6 – Soffre la presenza di Chiesa nel secondo tempo e lascia troppo spazio alla Juventus. 

Bakayoko 5 – Secondo tempo in cui sbaglia tanto. Non riesce a tener palla e sbaglia passaggi elementari.

Zielinski 5.5 – Timido nell’approccio iniziale, poco attivo nella manovra offensiva nel primo tempo. Nella seconda frazione di gioco scompare.

Lozano 6.5 – Non la sua migliore prestazione, ma si sacrifica, negli ultimi minuti, per la squadra. Rimane in campo pur essendo infortunato e stringe i denti con ardore. 

Insigne 6.5 – Grande coraggio e carattere nell’andare a calciare il rigore. Prestazione di sacrificio nel secondo tempo.

Politano 6 – Primo tempo più che sufficiente, nel secondo non riesce più a salire, ma rimane bloccato nella propria metà campo.

Osimhen 5.5 – Lontano dai suoi livelli, deve recuperare la condizione. Nel secondo tempo fatica a far salire la squadra.

Elmas 5 – Entra male e appare fuori condizione mentale e fisica.

Lobotka SV

Petagna SV

Fabian Ruiz SV

Gattuso 6.5 – Le scelte adoperate sono forzate con ben 7 calciatori assenti. Trasferisce grinta ai suoi dalla panchina. Porta a casa il risultato, con una vittoria sofferta, ma non la prestazione.