Sassuolo, De Zerbi nel post gara: "Ho poco da rimproverare ai miei. Noi come il Barça? Gattuso è stato furbo..."

26 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-de-zerbi-roberto-sassuolo-allenatore
Tempo di lettura: 2 minuti

SASSUOLO NAPOLI DE ZERBI INTERVISTA - Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato nel post partita del match del San Paolo ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole.

L'intervista a De Zerbi: su Napoli-Sassuolo

"Non ho tanto da rimproverare, abbiamo fatto bene nel primo e nel secondo tempo. L'1-0 di Hysaj è arrivato da una situazione rivedibile. Devo chiedere un po' più di convinzione, anche per vederci uscire con i tre punti, possiamo fare qualcosa in più. E' una squadra giovane, abbiamo tanti infortunati, però chi c'era in campo oggi è forte, si poteva mettere più convinzione. Il Napoli è forte, gioca e pressa, ma anche noi abbiamo rubato palla nella loro metà campo. Loro sono venuti alti a prenderci e noi uguale, qualche volta abbiamo sbagliato ma fa parte del film della partita. Se veniamo a Napoli e giochiamo contro il Napoli non possiamo prendere il primo gol di Hysaj in quel modo lì. La convinzione è anche nel passaggio nel trovare la soluzione determinante. Convinzione è anche quando dobbiamo determinare, possiamo e dobbiamo dare qualcosa in più in questo senso".

De Zerbi e il valore del Sassuolo

"Io parlo di convinzione non perchè perdiamo o vinciamo, il problema è che sono troppo innamorato dei miei giocatori e li reputo più bravi dell'opinione pubblica ma non penso di sbagliarmi, se chiedo qualcosa in più è perchè sono convinto che possano darlo".

De Zerbi e il paragone Sassuolo-Barcellona

"Noi come il Barcellona? Rino ha tirato fuori questa cosa del Barcellona per caricare la squadra, ha fatto il furbo, ma noi non cerchiamo di imitare nessuno. Sappiamo la nostra dimensione e dove possiamo arrivare, è chiaro che siamo ambiziosi e vogliamo cercare di fare sempre di più. Io corteggiato? Non è un problema, adesso dobbiamo finire il campionato, ho firmato un rinnovo e se non ci saranno grandi capovolgimenti sarà un piacere ripartire da questa squadra, mantenendo i big e iniziare il prossimo campionato come stiamo finendo questo".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram