Allenamenti di gruppo, in settimana l'ok: intanto si studia il piano per la ripresa del campionato

9 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-palloni-calcio-allenamenti
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A ALLENAMENTI - Grande spazio, in tutti i quotidiani sportivi e non, al tema della ripresa della Serie A, subordinata al restart degli allenamenti collettivi. Senza un primo ritorno alla normalità - fatta di lavoro tecnico, schemi, partitelle e contatti, ndr - non è nemmeno ipotizzabile una ripresa delle competizioni. In questo senso ieri il Governo ha dato segnali di apertura per un ok - che dovrebbe arrivare settimana prossima - agli allenamenti di gruppo dal 18 maggio: questa potrebbe essere una data spartiacque, anticipatoria del successivo via libera al campionato. Intanto La Gazzetta dello Sport ipotizza le misure che dovranno essere messe in piedi per una ripresa del campionato in totale sicurezza.

Serie A, ipotesi ritiro permanente

Il Governo starebbe pensando all'idea del ritiro permanente. Una sorta di auto-lockdown di calciatori, tecnici, fisioterapisti, magazzinieri: tutti "reclusi", insomma. Tale ritiro blindato durerebbe 15 giorni. La fase delle partite dovrebbe svolgersi quindi con l'autoisolamento di tutti i protagonisti. Questa decisione minimizzerebbe di molto il rischio contagio, che sarebbe prossimo allo zero. Il calcio si prepara alla ripartenza in una sorta di bolla protetta e sanificata.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram