Arturo di Napoli: "La perdita di Insigne più dolorosa a livello affettivo che tattico"

18 Agosto 2022
- Di
Martino Cardani
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTERVISTA DI NAPOLI- "Re" Arturo di Napoli ha parlato ieri a TMW Radio. Numerosi gli argomenti toccati dall'ex attaccante, tra cui l'addio di Lorenzo Insigne a Napoli e al Napoli. Andiamo a riprendere le sue parole.

Le parole di Di Napoli

Su Insigne

"La perdita di Insigne è stata più dolorosa al livello affettivo rispetto al valore tattico. Ho grande fiducia e stima in Spalletti, le sue squadre giocano con grande intensità e non si avvale dei semplici nomi."

Sul Napoli

"Non credo abbia la giusta forza per lottare fino in fondo per il titolo, ma resta una squadra attrezzata. Il Napoli non ha la forza della panchina per poter restare lì a battagliare, ha la garanzia Spalletti, ma non può vantare delle alternative come ad esempio le ha il Milan."

Su Immobile

"Come si fa a mettere in discussione Immobile? In campo internazionale ha un po’ steccato, alla Lazio ha fatto una valanga di gol che avrebbero avuto una risonanza diversa se li avesse fatti alla Juve o all’Inter. Ma un giocatore del genere non può essere criticato".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram