Barcellona, la gara contro il Napoli è una questione politica

5 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

La politica della Catalogna fa il tifo pro e contro il Barcellona. Il Barça vince o perde? La Spagna è a una svolta storica. Lo è la regione della Catalogna da sempre alla ricerca dell’indipendenza. A fine marzo del 2021 si vota e il partito dell’indipendentismo catalana punta molto sugli effetti del calcio. C’è molta politica nella gara di sabato sera al Camp Nou.

Infatti, un’eventuale uscita del Barcellona dalla Champions League rappresenterebbe un attacco verso gli attuali amministratori. 

Ma anche per quanto riguarda la gestione del club c’è una situazione incandescente. Josep Maria Bartolomeu è al capolinea ma punta alla rielezione. Molto passa per un eventuale trionfo in Champions League, visto che nella Liga l’ha spuntata il Real Madrid dopo due anni di successi dei blaugrana.

Per il Barcellona la gara contro il napoli diventa quindi la chiave della stagione. Con una decisione già presa. Comunque vada l’allenatore Quique Setien andrà via.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram