Barcellona - Napoli a Cakir, l'arbitro che non piace agli spagnoli

6 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
cuneyt-cakir-arbitro-barcellona-napoli-champions-league
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’arbitro turco Cuneyt Cakir dirigerà Barcellona - Napoli. E’ una designazione che non piace ai blaugrana. Infatti, al fischietto turco è legata l’amara eliminazione nella semifinale della passata stagione. Il barcellona perse 4-0 contro il Liverpool ad Anfield Road.

Invece, i precedenti rassicurano il Napoli. Cakir ha diretto i partenopei in Champions League nella partita contro il Genk, vinta per 4-0, in questa stagione.

Il primo precedente di Cakir con il Napoli risale al 2013, quando gli azzurri batterono per 2-1 l’Olympique Marsiglia allo stadio San Paolo.

Per il fischietto anche un precedente in Europa League, nel 2-2 contro il Wolfsburg nel match disputatosi nell’impianto di Fuorigrotta.

All’arbitro turco è anche legata una grande delusione della recente storia partenopea. Nel 2014, quando sulla panchina del Napoli sedeva Rafa Benitez e il quarto posto in campionato serviva solo per l’accesso ai playoff della Champions League. In quell’occasione il napoli perse 3-1 a Bilbao, contro l’Athletic, non riuscendo ad accedere ai gironi della principale manifestazione europea.

L’ultimo precedente, prima di quello fortunato di quest’anno contro i belgi, risale al 2017. Cuneyt Cakir fu l’arbitro che diresse la partita dello stadio San Paolo contro il Real Madrid. Sulla panchina della squadra partenopea c’era Maurizio Sarri, che uscì dal campo battuto per 3-1 dai Galacticos. 

Insomma, se da un lato il precedente di quest’anno fa ben sperare, dall’altro il Napoli con cakir in campo contro le squadre spagnole non ha mai vinto. 

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram