D'Agostino: "Se il Napoli vince con l'Inter riapre il campionato"

1 Dicembre 2023
- Di
Thomas Alvieri
Tempo di lettura: < 1 minuto

DAGOSTINO NAPOLI INTER INTERVISTA - Il tecnico Gaetano D'Agostino dice la sua sul prossimo impegno del Napoli, contro l'Inter.

LEGGI ANCHE: Napoli - Inter, niente conferenza stampa per Mazzarri: il motivo

D'Agostino: "Meravigliosa l’esultanza di Simeone e Anguissa"

Queste le parole di Gaetano D’Agostino a Radio Goal, su Kiss Kiss Napoli: “Meravigliosa l’esultanza sia di Simeone che di Anguissa, è un segnale di grandissima unione. Quel gesto mi ha portato a pensare che quello era un abbraccio di gruppo, di famiglia".

Su Napoli-Inter

"Napoli-Inter sarà una bella partita, ancor più bella di quella col Real perché se il Napoli vince riapre il campionato e fa abbassare la consapevolezza dell’Inter. Il Napoli farà una partita aggressiva a 200 all’ora. Il Napoli si gioca il 30% delle possibilità di arrivare allo scudetto, altrimenti dovrà concentrarsi sul quarto posto.

Sulla fase difensiva

"L’assenza di Kim è importante perché lui era in grado di sovvertire dalla transizione negativa a quella positiva. Andava pulito sui duelli aerei, rubata palla andava a transitare nel centrocampo avversario prendendo metri. Rrahmani non è un veloce, è un difensore di lettura. Natan mi sembra più un braccetto di sinistra che un centrale di sinistra, è più portato per una difesa a tre".

Su Mario Rui

"E’ un terzino atipico, non è uno alla Di Lorenzo o alla Hateboer, ma è uno intelligente e bravo nella costruzione del gioco. Kvaratskhelia sta pagando dazio con l’assenza di Mario Rui”.

Tags:
Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram