Gattuso: "Ci siamo fatti gol da soli, non voglio cali di tensione. Ma non ho visto un tiro dell'Atalanta"

2 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
Tempo di lettura: < 1 minuto

GATTUSO ATALANTA NAPOLI INTERVISTA - Queste le parole di Gennaro Gattuso, intervistato da Dazn, al termine del match perso dal Napoli per 2-0 contro l'Atalanta.

Atalanta Napoli 2-0, l'intervista di Gennaro Gattuso

"L’Atalanta non è partita a mille, abbiamo chiacchierato invece di stare sul pezzo, ce li siamo fatti da soli i gol. Sono molto arrabbiato, oggi loro hanno fatto poco. Troppe chiacchiere e parole. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, anche se qualcosa abbiamo sbagliato a livello qualitativo in uscita palla. Ci sta l’errore, ma dopo abbiamo perso energie per arbitri e guardalinee. Non va bene, pensiamo a giocare. Non mi è piaciuto l’atteggiamento, non voglio cali di tensione neanche a livello comportamentale. La squadra ha pensato solo a lamentarsi invece di giocare. Non ricordo un tiro dell’Atalanta. Barcellona? Prima del 7 o 8 agosto non si gioca, dobbiamo arrivarci al meglio, anche se fa molto caldo. Manca ancora tanto e non posso pensarci. Intanto lavoriamo sulla mentalità, correggiamo gli errori. È vero che siamo a 15 punti dal quarto posto, ma non è importante, conta avere una mentalità vincente".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram