Il blitz della Procura FIGC a Castel Volturno: Napoli ok. E Gattuso si è fatto sentire...

17 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-gattuso-gennaro-allenatore-conferenza-stampa
Tempo di lettura: < 1 minuto

PROCURA FIGC NAPOLI CASTEL VOLTURNO - Nella giornata di ieri, nell'ultimo allenamento settimanale degli atleti a Castel Volturno, il Napoli ha ricevuto la visita a sorpresa della Procura federale, impegnata ad effettuare una serie di controlli a tutti i club di Serie A per constatare il rispetto delle misure anti-Coronavirus. Il blitz non è stato accolto del tutto positivamente - per usare un eufemismo, ndr - dai vertici partenopei, che si sono sentiti sotto la lente d'ingrandimento senza motivi apparentemente plausibili.

La reazione di Gattuso all'ispezione federale

Il quotidiano Repubblica riporta la reazione stizzita del tecnico azzurro Rino Gattuso, il quale avrebbe detto queste parole agli ispettori federali: "Cosa pensavate di trovare? Non abbiamo nulla da nascondere, ci sono anche le immagini. Il Napoli è una società seria, qui si rispettano le regole". In ogni caso l'allenatore non ha negato la sua collaborazione, rendendosi anche disponibile a fornire i video completi dell'intera settimana di lavoro svoltasi al Training Center.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram