Insulto a Gattuso, indaga la Figc

3 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Procura Federale apre un fascicolo sul caso Napoli-Lazio. Nonostante le scuse ufficiali di Alex Maggi, fisioterapista della Lazio, gli 007 della Figc vogliono vederci chiaro. Il tesserato è reo di aver pronunciato contro Gattuso la frase: “Terrone di m…”. La Procura Federale ha aperto un’indagine sull’accaduto di sabato sera al San Paolo e ascolterà i protagonisti e testimoni della vicenda. Ecco quanto evidenziato dall’edizione odierna de ‘Il Mattino’.

Secondo quanto scrive il quotidiano napoletano, La Procura federale aprirà un fascicolo che porterà probabilmente al deferimento e a una sanzione. Perché la frase è una frase razzista e non è stato un becero tifoso qualsiasi a gridare terrone di m… ma un tesserato della Lazio. Vedremo cosa deciderà la Procura Figc che aprirà un fascicolo tenendo conto delle relazioni degli ispettori federali. Così come è successo a Mirco Moioli, team manager dell'Atalanta il 12 luglio, deferito dopo aver reagito urlando terrone del c… a uno pseudo tifoso del Napoli che molestava Gasperini.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram