Koulibaly: "Il mio futuro? Decidiamo a fine stagione. Gattuso? Sa di cosa abbiamo bisogno, è la sua forza"

24 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-koulibaly-kalidou-calciomercato-manchester-city
Tempo di lettura: 2 minuti

KOULIBALY NAPOLI INTERVISTA - Kalidou Koulibaly, il difensore senegalese giunto alla sua settima stagione in azzurro, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni.

L'intervista a Koulibaly: ancora su Parma-Napoli

"Non ho commesso alcun fallo da rigore su Kulusevski. Ho chiesto all’arbitro di guardare il VAR per confermarla. E' stato bravo a lui a giocarsela bene".

Koulibaly sul momento del Napoli

"Ha ragione mister Gattuso, a volte ci manca la mentalità. Ma grazie ai suoi consigli miglioreremo anche sotto quest’aspetto. Sapevamo che avevamo bisogno di fiducia e quella vittoria con il Sassuolo ci ha fatto bene. Da lì ci siamo svegliati. La gara di domani con il Sassuolo è importante nel percorso verso Barcellona, perché è una squadra di palleggio, dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti dietro e a farci trovare cattivi in attacco. Questa è la partita giusta per preparare il match col Barcellona".

Verso la sfida col Barcellona

"Barcellona? "Abbiamo ancora tre partite da giocare, dobbiamo finire bene la stagione e giocarle tutte al 100%, provare a finire bene per arrivare pronti al match di Barcellona. Bisogna migliorare e cambiare mentalità, solo la mentalità può farci andare avanti col Barça. Non dobbiamo avere timore e vincere a Barcellona, perché dopo può succedere di tutto. In gara secca possiamo battere chiunque, per cui dobbiamo arrivare alla Final Eight battendo il Barcellona".

Koulibaly su Gattuso

"Gattuso ci ha studiati bene, sapeva cosa mancava alla nostra squadra. Ci sta sempre vicini, sa come fare a tirar fuori il meglio. Questa è la cosa più importante. Poi ci ha dato un po' di mentalità, che da tempo ci mancava. In campo si vede. Ci sta dando le chiavi per andare avanti, sa di cosa abbiamo bisogno e quella è la sua forza".

L'intervista a Koulibaly: sul suo futuro a Napoli

"Sono qui da anni, avevo vinto solo la Supercoppa Italiana. Ora sono felice di aver vinto anche la Coppa Italia. Ora dobbiamo guardare avanti, alla partita con il Barcellona, e dovremo fare tutto per andare avanti. Abbiamo le nostre chance e non dobbiamo sbagliare nulla. Io sto molto bene a Napoli, ma non voglio illudere nessuno, vedremo che succederà a fine stagione. Io sono al 100% col Napoli, sono concentrato sul mio lavoro, voglio aiutare la mia squadra. Per ora sto pensando a questo al 100%. Poi a fine stagione parleremo con la dirigenza. Io sono al 100% su questo progetto, vogliamo andare avanti in Champions League. Sono concentrato su questo e dimentico tutto quello che c'è intorno. Vincere a Napoli è sempre speciale, l'abbiamo visto con la Coppa, tutti ci hanno aspettati alla stazione. Qui si aspetta da tanto tempo lo scudetto, faremo di tutto per regalare qualcosa ai tifosi. Ora però testa alla Champions League e a vincere le prossime tre di campionato".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram