La trasformazione di Maksimovic: da panchinaro a muro invalicabile: pronto il rinnovo fino al 2025

20 Giugno 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-palloni-calcio-allenamenti
Tempo di lettura: < 1 minuto

NAPOLI MAKSIMOVIC - Il simbolo dela rinascita del Napoli, e della trasformazione di alcuni giocatori da oggetti misteriosi a pilastri navigati, ha un nome che spicca su tutti: Nikola Maksimovic. Il difensore serbo è stato tra le sorprese più liete della magica Coppa Italia del Napoli. Nell'ambiente partenopeo serpeggiava un pò di preoccupazione sulla fase difensiva della squadra data l'indisponibilità per infortunio di Manolas e il rientro, dopo una lunga assenza, di Koulibaly. Peraltro quest'ultimo in generale non era certo reduce da una parte di stagione esaltante, anzi. Titolare è diventato così Maksimovic che, come si suol dire, ha preso proprio al volo il treno dei desideri. E delle vittorie.

Maksimovic, è pronto il rinnovo fino al 2025

Il serbo, come sottolinea il Corriere dello Sport, ha vinto tre volte: il trionfo della Coppa, la rivincita su Sarri, che lo faceva marcire in panchina prima di dare il benestare per il suo prestito allo Spartak Mosca, ma soprattutto il rispetto e l'amore che si è guadagnato tra i tifosi del Napoli. Il giocatore è sembrato uno dei più coinvolti nei festeggiamenti, con un entusiasmo che è stato ripagato dai tifosi azzurri. Secondo il quotidiano romano per il centrale ex Torino è pronto il rinnovo del contratto fino al 2025: lo scambio dei documenti è iniziato, la firma e l'annuncio arriverà nel giro di qualche giorno.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram