L'UEFA avverte i club: in caso di contenziosi coi giocatori sugli stipendi, niente Coppe!

24 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-uefa-logo
Tempo di lettura: < 1 minuto

UEFA STIPENDI NAPOLI - La minaccia è di quelle veramente forti. Assolutamente non da sottovalutare perché proveniente dalla massima istituzione del calcio europeo, la UEFA. La quale, come riporta il quotidiano Repubblica, ha informato tutti i club interessati che se non si troverà un accordo con i calciatori sugli stipendi e si aprirà un contenzioso, si rischia seriamente l'esclusione dalle competizioni internazionali.

Il monito dell'UEFA ai club: niente contenziosi

In gioco ci sono questioni legate al Financial Fair Play. Le società devono corrispondere interamente gli stipendi. A meno che non siano gli stessi calciatori, in nome di accordi sui compensi, a firmare una liberatoria. Quindi le società che ambiscono a giocare Champions ed Europa League dovranno pagare anche le quote di marzo e aprile. O in alternativa cercare una mediazione. In caso di contenziosi aperti, niente coppe europee".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram