Napoli, Gattuso: "Meritavo l'espulsione"

1 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rino Gattuso parla dopo la vittoria contro la Lazio a Sky. “Ho parlato col dottore e con il calciatore, la laurea non ce l’ho. Non sono cosa ha Insigne. Domani sicuramente vedremo. Il nervosismo lo spiego perché la mentalità è cambiata. Si gioca seriamente. Meritavo l’espulsione, un po’ di caciara l’ho fatta anche io. Ci siamo detti qualcosa, ho esagerato. Bisogna essere onesti. Oggi la partita ha fatto incattivire anche noi. Chiarire? Lo faccio dopo, altrimenti ora faccio più danni”.

Ringhio aggiunge: “A me la squadra è piaciuta. Meglio il secondo tempo. La Lazio è una squadra difficile. Nella testa ho la formazione contro il Barcellona, sfidiamo una grandissima squadra per scrivere una pagina importante per questo club e per questa città. Per giocare certi tipi di partite bisogna avere un vissuto. I calciatori bravi per diventare forti hanno bisogno del vissuto. Bisogna crescere sotto questo aspetto. Dopo il lockdown stiamo provando a fare qualcosa di diverso. O la pressione offensiva o li facciamo giocare. Dopo l’1-1 dell’andata dobbiamo rischiare ancora di più. A tratti la prima pressione la facciamo bene a tratti no”. 

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram