Napoli Genoa, le probabili formazioni e dove vederla in TV

15 Febbraio 2024
- Di
Thomas Alvieri
Tempo di lettura: 3 minuti

NAPOLI GENOA PROBABILI FORMAZIONI - Il Napoli cade al Meazza contro il Milan e scivola alla nona posizione della classifica, a quota 35 punti. Il quarto posto, occupato dalla lanciatissima Atalanta, dista adesso sette lunghezze. Per gli azzurri di Mazzarri non c'è più margine d'errore se si vuole rendere concreta la rimonta Champions. Serve confermarsi al Maradona, dove nelle ultime uscite sono arrivati risultati confortanti. Nella tana partenopea arriva infatti il sorprendente Genoa di Alberto Gilardino, alle ore 15 di sabato 17 febbraio 2024. Ecco di seguito le probabili formazioni del match valido per la venticinquesima giornata di Serie A.

Le probabili formazioni di Napoli - Genoa

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, KvaratskheliaAllenatore: Mazzarri.

GENOA (3-5-2): Martinez; Bani, Vogliacco, Vasquez; Spence, Malinovskyi, Badelj, Frendrup, Martin; Gudmundsson, Retegui. Allenatore: Gilardino.

Come arriva il Napoli

Il Napoli continua a faticare in questo 2024 e cade anche a San Siro contro il Milan. Si tratta della quinta trasferta consecutiva senza reti per gli azzurri di Mazzarri. Non accadeva dal 1979. Se si vuole veramente inseguire il quarto posto, lontano sette punti, serve di più. Proseguire la striscia di risultati positivi al Maradona sarebbe il miglior modo per ripartire, dopo il ko coi rossoneri. Il club partenopeo ha infatti ottenuto tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite casalinghe. Non ancora disponibile Osimhen, che dovrebbe rientrare in Italia solamente a pochissime ore dal match. I campioni d'Italia, con gli ottavi di Champions League alle porte, non possono più sbagliare. Fondamentale superare l'ostacolo Genoa, che però contro le big tira fuori il meglio di sé.

Restano da valutare le condizioni di Meret, out contro il Milan per gastroenterite. Se il portiere dovesse smaltire completamente il problema, potrebbe tornare tra i pali del Napoli. Altrimenti, ancora spazio per Gollini. Con il rientro di Mario Rui, Mazzarri potrebbe tornare al 4-3-3. Con Juan Jesus out per squalifica, potrebbe ritrovare un posto da titolare Natan al centro della difesa con Rrahmani. Restano però favoriti per partire dal 1' Lobotka ed Anguissa, così come potrebbe esserci un'altra occasione per il separato in casa Zielinski. In avanti si potrebbe rivedere il tridente formato da Kvaratskhelia, Simeone e Politano. Attenzione però alla candidatura di Ngonge, forte concorrente alla titolarità dell'italiano.

  • A disposizione: Contini, Idasiak, Ostigard, Mazzocchi, Olivera, Dendoncker, Cajuste, Traorè, Lindstrom, Ngonge, Raspadori.
  • Indisponibili: Meret (da valutare), Osimhen.
  • Diffidati: Di Lorenzo, Mazzocchi, Ngonge, Rrahmani.
  • Squalificati: Juan Jesus.
  • Ballottaggi: Zielinski 60% - Cajuste 40%, Politano 60% - Ngonge 40%.

Come arriva il Genoa

Come dimostra il 2-2 dell'andata a Marassi, il Genoa è una squadra decisamente difficile da affrontare per tutti in questa stagione. Alberto Gilardino sta gestendo al meglio un gruppo ricco di talento. Il passaggio a vuoto dell'ultima giornata contro l'Atalanta (ko per 1-4), non deve fuorviare. Il Grifone ha infatti conquistato la bellezza di 29 punti finora in Serie A, appena sei in meno del Napoli. Se la salvezza è potenzialmente acquisita, la qualità degli interpreti rende comunque quella ligure un'avversaria da non sottovalutare. Il loro campionato passa adesso da piccole, grandi soddisfazioni, come - magari - battere i campioni d'Italia in carica.

Alberto Gilardino dovrebbe schierare la classica difesa a tre davanti a Martinez. Dopo l'addio di Dragusin, non rimpiazzato, il Genoa ha trovato la quadra col trio composto da Bani, Vasquez e Vogliacco. Potrebbero esserci cambi sugli esterni, con Spence preferito a Sabelli sulla destra e Martin dalla parte opposta. In tal caso partirebbe dalla panchina Strootman, con Frendrup dirottato nel ruolo di mezzala. Ballottaggi ancora aperti e riflessioni in corso. Chiudono il centrocampo Malinovskyi e, in cabina di regia, il solito Badelj. In attacco pochissimi dubbi: verso la conferma la coppia Gudmundsson - Retegui.

  • A disposizione: Leali, Sommariva, Cittadini, Ankeye, Sabelli, Strootman, Thorsby, Bohinen, Messias, Ekuban, Vitinha.
  • Indisponibili: Haps, Matturro.
  • Diffidati: Sabelli, Retegui.
  • Squalificati: Nessuno.
  • Ballottaggi: Martin 60% - Strootman 40%, Spence 65% - Sabelli 35%.

Dove vedere Napoli - Genoa

Napoli - Genoa, partita valida per la venticinquesima giornata di Serie A, verrà trasmessa in diretta esclusiva da Dazn. L'evento sarà visibile in live streaming e on demand tramite relativa app, ma anche sul sito ufficiale attraverso l'uso di una Smart Tv, Pc, smartphone, tablet o console.

Thomas Alvieri

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram