Mazzarri: "È stata una sofferenza, ma così c'è più gusto. I ragazzi ci hanno creduto sempre"

4 Febbraio 2024
- Di
Emanuele Catone
Mazzarri
Tempo di lettura: < 1 minuto

NAPOLI VERONA INTERVISTA MAZZARRI - L'allenatore azzurro Walter Mazzarri ha commentato ai microfoni di Dazn la prestazione del Napoli nella vittoria per 2-1 contro il Verona.

Napoli-Verona, le parole di Mazzarri a Dazn

"Quando si fa fatica c'è più gusto alla fine. Sarebbe stato meglio aprirla subito e chiuderla, ma è stata una sofferenza. Non è facile aver fatto la partita, aver creato e poi trovarsi in svantaggio. Altre squadre avrebbero mollato, ma i ragazzi ci hanno creduto sempre e hanno combattuto. Stiamo crescendo anche a livello di condizione".

Sul rigore negato a Kvara

"In quel momento giocavamo benissimo, stavamo schiacciando il Verona. Il rigore mi sembra abbastanza netto, dal campo si può capire che l'arbitro non lo veda ma il Var doveva darci il rigore. Lì si apriva la partita e si poteva fare una bella prestazione".

Su Zielinski

"Non ci sono problemi con Zielinski. Finché hanno un contratto i giocatori devono dare tutto per la maglia. Guardo gli allenamenti, se sarà in buono stato e correrà non ci saranno problemi".

Su Kvaratskhelia

"Kvara è un campione. Noi in Italia siamo bravi a limitare questi giocatori, ma ha una classe favolosa. Spostandolo al centro, però, si accende e bisognerà fare spesso così altrimenti sulla fascia gli creano una gabbia attorno".

Su Lindstrom

"Lindstrom è un ragazzo che viene da campionati stranieri, doveva adattarsi. Ha un ruolo non ben definitivo, bisogna capire dove può esprimersi al meglio. Purtroppo in certi ruoli ci sono dei giocatori top".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram