Petrella: "Individuata con De Laurentiis area per cittadella dello sport"

31 Gennaio 2024
- Di
Thomas Alvieri
Categorie:
De Laurentiis
Tempo di lettura: < 1 minuto

PETRELLA DE LAURENTIIS NAPOLI CASTEL VOLTURNO - Luigi Petrella, sindaco di Castel Volturno, ha confermato durante un'intervento le indiscrezioni sulla volontà di Aurelio De Laurentiis di creare un centro sportivo di proprietà.

LEGGI ANCHE: Giuffredi: "Politano ha meritato rinnovo, voleva rimanere al Napoli"

Petrella: "Cittadella dello sport sarebbe risorsa per Comune di Castel Volturno"

Queste le parole di Luigi Petrella a Radio Kiss Kiss: "Con De Laurentiis ci siamo rivisti prima dell’estate. C’è stato un incontro tecnico al Comune dove ci chiedeva un’area dove poter realizzare una cittadella dello sport".

Sul nuovo centro sportivo del Napoli

"Noi abbiamo individuato delle aree con degli addetti ai lavori, dopo una settimana ci siamo recati in quell’area ed abbiamo verificato delle cose con dei tecnici del Comune. A noi farebbe piacere dare un’area al Napoli per creare una cittadella dello sport, il Calcio Napoli darebbe lustro al nostro territorio".

Sull'area individuata

Si pensava ad una struttura ed ad un centro calcistico con diversi campi da gioco ed attrezzature per il calcio giovanile del Calcio Napoli. E’ un’area abbastanza vasta dove poter organizzare tutto. A noi hanno chiesto una vasta area dove poter realizzare una struttura adeguata. Quest’area si trova a pochi chilometri da dove si allena oggi il Napoli". 

Sull'importanza per il Comune di Castel Volturno

"Sarebbe una risorsa per il Comune di Castel Volturno, tutto andrebbe a dare una svolta piacevole e sarebbe una rivalutazione di tutto il territorio. Non abbiamo parlato della durata dell’accordo. La città di Castel Volturno preferirebbe non farsi sfilare di mano quest’accordo. Il clima del nostro litorale fa bene al calcio Napoli ed ai calciatori perché qui c’è la pineta, c’è il mare e c’è anche la serenità".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram