Serie A: il Consiglio di Lega vota all'unanimità per finire la stagione, ma le parole di Spadafora...

20 Aprile 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

LEGA SERIE A SPADAFORA - La Lega Serie A si è riunita per decidere il da farsi per quanto riguarda la ripresa del campionato. Questo il comunicato pubblicato alla vigilia dell’Assemblea di domani.

Il comunicato della Lega Serie A

"Il Consiglio di Lega Serie A, riunitosi oggi, ha confermato all’unanimità l’intenzione di portare a termine la stagione sportiva 2019-2020, qualora il Governo ne consenta lo svolgimento, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza. La ripresa dell’attività sportiva, nella cosiddetta Fase 2 – si legge nella nota ufficiale – avverrà in ossequio alle indicazioni di FIFA e UEFA, alle determinazioni della FIGC nonché in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori".

Il pessimismo del Ministro Spadafora su una possibile ripresa del campionato

Intervenuto nella serata di oggi al Tg2 per parlare di un’eventuale ripresa del campionato, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. " Al momento non do per certo né la ripresa degli allenamenti il 4 maggio né del campionato. Lo sport non è solo il calcio e non solo la Serie A, che è un’industria economica. Mercoledì incontro la Figc che presenterà il protocollo per gli allenamenti. Valuteremo insieme. Dobbiamo capire se siamo pronti alla ripartenza con gli allenamenti, valuterò con molta attenzione ma questo non deve dare illusione che riprendere l'allenamento vorrà dire necessariamente riprendere il campionato. Penso alla Serie A ma dobbiamo pensare alla riapertura anche per tutti gli altri sport. Dalla prossima settimana riusciremo a dare il bonus di 600 euro ai collaboratori sportivi e non solo per coloro con reddito fino a 10mila euro. Dalla prossima settimana, inoltre, saranno disponibili 100 milioni di euro di finanziamenti per andare incontro alle società dilettantistiche. E per non far fallire centinaia di centri sportivi. Devo pensare alla Serie A ma anche a tutto il mondo dello sport".

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram