Serie A, il CTS ha dato l'ok all'abolizione della quarantena di 14 giorni

12 Giugno 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A CTS QUARANTENA – Forse non è un caso che oggi 12 giugno, giorno del ritorno del calcio in Italia, coincida con una svolta che potrebbe davvero determinare la continuità del campionato senza il rischio di uno stop definitivo. Secondo Repubblica infatti, il CTS avrebbe accettato le modifiche richieste al protocollo, abolendo la quarantena di 14 giorni per tutta la squadra in caso di positività al Coronavirus di un calciatore. L’isolamento verrebbe dunque applicato solo sul singolo giocatore in questione. I suoi compagni e lo staff sarebbero solamente sottoposti a tampone, per verificare altri eventuali contagi. Questa soluzione permetterebbe a tutti gli altri di scendere in campo. Una tale modifica delle modalita’ della quarantena consentirà alla squadra di non fermarsi. E al campionato di proseguire senza incorrere in ipotetici stop definitivi. Con tanto di Playoff-Playout ed applicazione dell’algoritmo al seguito…

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram