Serie A, l'appello di Agnelli al Governo: "Riaprire parzialmente gli stadi a luglio"

31 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-stadio-gradinate-tifosi
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A AGNELLI STADI – Il Paese Italia è in qualche modo ripartito, e con esso anche la Serie A si prepara ad un ritorno ad una sorta di normalità. Diversa. Condizionata ancora dalla paura del virus, ma comunque si gioca. E già questo è tanto, dato che si è sfiorato lo stop definitivo molto più di quanto si possa immaginare. A margine di tale situazione, il Presidente della Juventus Andrea Agnelli ha lanciato una prima proposta di riapertura parziale degli stadi. Che vorrebbe fosse sottoposta al Governo. E che, per inciso, sta trovando consensi anche all’interno della Lega Calcio.

La proposta di Agnelli trova consensi in Lega Calcio

“Perché non cominciamo a ragionare, se le condizioni lo permetteranno, a consentire nel rispetto della sicurezza una piccola presenza di tifosi allo stadio? Altrove lo fanno o lo faranno con percentuali dal 10 al 25% della capienza degi impianti”. Queste le dichiarazioni, riportate oggi dal quotidiano La Stampa, che il Presidente bianconero avrebbe detto a margine dell’Assemblea di Lega di venerdì sera. Del resto in Ungheria e Polonia è già arrivato il via libera per una riapertura degli impianti a capienza limitata. Anche Spagna, Bulgaria e Portogallo sono orientati verso il sì, e lo stesso obiettivo viene condiviso dalla Serie A. Il ragionamento ha trovato gli altri Presidenti attenti e sulla stessa lunghezza d’onda. Le società, da qualche giorno, sono al lavoro per preparare uno studio di fattibilità per dare concretezza a questa strada. La stessa Lega e soprattutto la FIGC dovranno poi contribuire a dare sostanza a questa proposta, traducendola in una richiesta ufficiale da presentare al Governo.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram