Serie A, Napoli-Milan 2-2: un pari che va stretto agli uomini di Gattuso

12 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-stadio-san-paolo-tribuna-campo
Tempo di lettura: 2 minuti

NAPOLI MILAN FORMAZIONI TABELLINO - Napoli-Milan non è mai una partita qualunque. Al di là della relativa (per i partenopei) importanza del match - che invece assume grande valore per il Milan, in piena lotta per l'Europa League, ndr - la rivalità c'è e ci sarà sempre. Ai motivi tradizionali di interesse, quest'anno si aggiunge la storia personale di Rino Gattuso, il cui cuore probabilmente è ancora, almeno per metà, rossonero.

Napoli Milan, le scelte di formazione

Gattuso scioglie i dubbi ed in difesa propone la coppia Koulibaly-Maksimovic. Torna Ospina tra i pali. A centrocampo ancora fiducia a Lobotka, mente in attacco ecco il tridente old-style Callejòn-Mertens-Insigne. In casa Milan Stefano Pioli propone un solo cambio rispetto all'undici sceso in campo contro la Juve: torna il turco Calhanoglu, che rileva Saelemaekers sulla linea dei trequartisti. Confermatissimi il goleador Rebic ed il trascinatore e spauracchio Zlatan Ibrahimovic.

Napoli Milan, il resoconto del match

Se il match di stasera fosse realmente contato per la classifica, Gattuso si starebbe veramente mangiando le mani. Finisce 2-2 la sfida tra Napoli e Milan, con gli azzurri che prima recuperano con Di Lorenzo, in gol nel finale del primo tempo, il vantaggio rossonero firmato Theo Hernàndez. Poi vanno avanti col solito gol di Ciro Mertens al 60' ma poi, quando la partita sembrava sotto controllo, ecco un ingenuo rigore (tra l'altro abbastanza discutibile) che permette al Milan di pareggiare. É Franck Kessié, ironia della sorta un pallino di Gattuso, a firmare il definitivo 2-2 che lascia un pò l'amaro in bocca. A nulla è servita nemmeno la superiorità numerica a favore dei partenopei, per effetto del doppio giallo comminato a Saelemaekers al minuto 87. Tanti rimpianti per il Napoli, un punto d'oro invece per il Milan, che comunque paga dazio perdendo due punti dalla Roma, quinta in classifica.

Serie A, le formazioni ufficiali e il tabellino di Napoli Milan

NAPOLI (4-3-3) – Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic , Koulibaly, Mario Rui; Ruiz (65′ Demme), Lobotka (65′ Elmas), Zielinski; Callejon (84′ Politano), Mertens (74′ Milik), Insigne (74′ Lozano)
A disposizione: Meret, Karnezis, Luperto, Ghoulam, Manolas, Hysaj, Allan, Younes.
Allenatore: Gennaro Gattuso

MILAN (4-2-3-1) – G.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Paquetà (46′ Saelemaekers), Rebic (89′ Krunic), Calhanoglu (61′ Bonaventura); Ibrahimovic (61′ Leao)
A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Calabria, Laxalt, Gabbia, Biglia, Maldini.
Allenatore: Stefano Pioli

MARCATORI: Theo Hernandez (20′), Di Lorenzo (35′), Mertens (60′), Kessie su rigore (73′)

AMMONITI: Di Lorenzo, Mario Rui (Napoli); Theo Hernandez, Conti, Saelemaekers (Milan)

ESPULSO: Saelemaekers (Milan)

Arbitri e designazioni arbitrali di Napoli Milan

Arbitro: La Penna
Assistenti: PaganessiMondin
IV uomo: Abisso
VAR: Rocchi
AVAR: Bindoni

Napoli Milan, dove vederla in TV

Napoli-Milan sarà trasmessa da Sky. Gli abbonati all’emittente satellitare potranno seguire la partita sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport (canale 251 satellite e 255 del satellite). Quelli che saranno impossibilitati a vedere il match in tv, avranno la possibilità di seguire Napoli-Milan anche in streaming su dispositivi come smartphone, tablet, pc o notebook, attraverso Sky Go (con l’app per sistemi iOS e Android) oppure collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. Un’ulteriore opzione è rappresentata da Now TV, il servizio live e on demand di Sky, che consente a tifosi di vedere le gare della Serie A in diretta streaming acquistando uno dei pacchetti offerti.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram