Serie A, nubi sulla ripresa: dalla positività al Covid di 6 membri della Fiorentina, al nulla di fatto della riunione FIGC-CTS

7 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-pallone-calcio-coronavirus-mascherina
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A FIORENTINA FIGC CTS - Le squadre hanno ripreso ad allenarsi, o comunque stanno completando i test sierologici ed i tamponi per verificare la salute fisica dei propri tesserati, per poi dare il via libera agli allenamenti individuali. Ma la ripresa della Serie A non può affatto considerarsi scontata. Oggi non è stata una giornata positiva da questo punto di vista: l'incontto tra FIGC e Comitato Tecnico-Scientifico è stato interlocutorio, e praticamente in contemporanea è arrivata la notizia della positività al Covid-19 di 6 tesserati della Fiorentina. Vediamo nel dettaglio la situazione.

Incontro FIGC-CTS, nulla di fatto

L'incontro ha visto il confronto soprattutto su due temi: la disponibilità dei tamponi e la gestione dei casi di positività. Le decisioni definitive verranno prese solo dopo che il Ministro Speranza avrà visionato le relazioni.

Fiorentina, 6 nuovi casi di positività al Covid-19

Ieri era stato il Torino a comunicare un caso di positività al Covid-19 di un proprio giocatore. Oggi la Fiorentina, già colpita in passato con le infezioni da Coronavirus di Pezzella, Cutrone e Vlahovic - tutti guariti, ndr - ha diffuso, con una nota ufficiale sul proprio sito, la notizia positività di 3 calciatori e di 3 membri dello staff sanitario. Sono tutti asinotmatici e stanno tutti bene, ma ovviamente è scattato l'isolamento domiciliare come da disposizioni del Protocollo medico.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram