Callejòn: è guerra di indiscrezioni sulle condizioni per restare

26 Giugno 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

NAPOLI CALLEJÒN - Le indiscrezioni sul possibile proseguimento del rapporto tra Callejòn ed il Napoli oltre la scadenza naturale del contratto - fissata al 30 giugno, ndr - si susseguono ormai al ritmo di una al giorno. Dapprima sembrava che lo spagnolo avesse chiesto un compenso supplementare come condizione per giocare fino ad agosto. Poi, nella giornata di ieri, le voci su una sua permamenza a titolo totalmente gratuito. Oggi, invece, nuovo dietrofront. Il quotidiano Il Mattino riferisce infattiche su consiglio del suo agente, Quilòn, il giocatore avrebbe chiesto un compenso pari a 580mila euro come conditio sine qua non per continuare ad essere a disposizione fino a fine stagione.

Callejòn, Napoli spiazzato

Se confermata, l'ultima indiscrezione in ordine di tempo lascerebbe davvero l'amaro in bocca. Questo perché coincidenza vuole che proprio ieri è arrivato il pagamento della contesa mensilità di marzo che quasi nessun club ha pagato ai propri tesserati. Inoltre, dato che anche gli stipendi di aprile e maggio verranno regolarmente corrisposti - come promesso da De Laurentiis e Gattuso, ndr - a conti fatti i giocatori del Napoli, Callejòn compreso, avrebbero ricevuto un trattamento economico invidiato da molti colleghi in Serie A...

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram