Il MESPI dalla parte di Gattuso

2 Agosto 2020
- Di
Redazione MagicoNapoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

L'insulto terrone, a Rino Gattuso, durante Napoli - Lazio, ha evidenziato ancora una volta come da Roma in su ci sia un modo di comportarsi che offende i napoletani e i meridionali in generale. Il MESPI, Movimento Economico Social Popolare Intereuropeo, è intervenuto sulla lite tra le due panchine durante l'ultimo turno di Serie A. Il movimento, apolitico e di natura culturale, ha come slogan "Il Sud è ancora vivo".

Le parole dell'ingegner Francesco Terrone

A parlare è l'ingegner Francesco Terrone, fondatore del Movimento. "Ancora una volta la dignità delle parole perde il suo valore. Ancora una volta il tappeto verde perde i valori della dignità dello sport. Ancora una volta il termine terrone mette in evidenza la pochezza culturale di chi lo pronuncia. Ancora una volta si cerca di sminuire il valore di una città Napoli. Ancora una volta si cerca di sfregiare una terra, un popolo il Sud, ancora una volta hai dimostrato di essere grande Mister Gattuso"

Tags:
Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram