Inter-Napoli è anche Lukaku contro Insigne: il gigante e il genio

28 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER NAPOLI LUKAKU INSIGNE RASSEGNA STAMPA - La Gazzetta dello Sport oggi in edicola focalizza la sua attenzione su uno dei tanti duelli, a distanza, in campo stasera a San Siro. Saltato, per motivi disciplinari, il confronto tra Dries Mertens, squalificato appunto, e Romelu Lukaku, ecco la sfida di riserva, ma non oer questo meno affascinante, tra il belga nerazzurro e Lorenzo Insigne, il Capitano del Napoli.

Lukaku e Insigne: due taglie a confronto

Romelu Lukaku, che è in corsa per superare il record di Nyers come straniero con più gol in Serie A al primo anno di Inter - 26 per l'ungherese, 23 finora per il belga, ndr - sarà uno dei maggiori pericoli per la difesa partenopea stasera. La sfida con Insigne rappresenta l'emblema di due diversissimi modi di stare in campo, fosse non altro per la grande disparità di misure. I due sono divisi infatti da 28 cm di altezza e ben 41 kg di peso. Sembrerebbero appartenenti a due differenti sport, invece praticano la stessa disciplina, e con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Il Capitano azzurro, dall'avvento di Gattuso, è tornato ad essere pedina fondamentale nello scacchiere tattico. Solo una volta, in quel di Bologna, il tecnico napoletano ha rinunciato ad Insigne dal 1'. Non accdadrà stasera, in un match prestigioso che servirà al Napoli anche per testare la condizione psico-fisica in vista del Barcellona.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram