Lazio, Sarri: "Napoli squadra forte, ma gli episodi..."

3 Settembre 2022
- Di
Daniele Izzo
magiconapoli-lazio-napoli-sarri-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO NAPOLI SARRI - Sconfitto e arrabbiato con la sestina arbitrale. Maurizio Sarri, intervenuto davanti le telecamere di DAZN nel dopo-partita, ha parlato così della sconfitta maturata dalla Lazio al cospetto del Napoli.

Lazio - Napoli, l'analisi di Sarri

“Ci siamo abbassati abbiamo fatto prendere campo al Napoli e poi è diventata dura. Noi avevamo il baricentro basso e siamo andati più in attesa che in copertura della palla. Questo non è il nostro modo di giocare, ma il Napoli è una squadra forte e si può perdere in ogni modo. Anche se stasera non si può non parlare degli episodi”.

Arbitraggio: parla il tecnico della Lazio

“A cosa mi riferisco? Se guardate il primo gol del NapoliKim spinge a due mani Luis Alberto. Non so se fosse partita la palla, ma anche se non fosse partita l’arbitro deve fermare il gioco. Il rigore? L’arbitro sarà veramente scarso, ma anche al VAR devono esserlo. Alla fine, quindi, gli episodi hanno inciso in maniera pesante. Ma anche la conduzione di gara: Sozza ha trovato il modo per ammonirci tutti. È un qualcosa che va avanti dalla prima giornata con il Bologna. Pensate che la partita dopo, nel tunnel, l’arbitro ci ha detto che ci eravamo comportati male. Questo fa pensare. Rocchi deve intervenire e farlo in maniera pesante”.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram