UFFICIALE Governo, pubblicato il Protocollo per gli allenamenti collettivi. Spadafora annuncia anche che…

23 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

UFFICIALE PROTOCOLLO SPADAFORA – Può definirsi finalmente ufficiale il Protocollo per la ripresa degli allenamenti della squadre di calcio professionistico e degli arbitri. Infatti attraverso il portale dell’Ufficio per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio, è stato diffuso il comunicato che consentirà ai club di Serie A, Serie B e Serie C la ripresa degli allenamenti collettivi a tutti gli effetti.

Ufficiale Governo, ecco il nuovo Protocollo: le novità

Tra le novità del documento c’è la necessità di effettuare test ogni 4 giorni e la possibilità di evitare il maxi-ritiro preventivo per tutta la squadra: l’isolamento fiduciario scatterà soltanto nel momento in cui venga accertata la positività di un calciatore al COVID-19. Fondamentale l’accordo tra i medici della Serie A e il Comitato Tecnico Scientifico: in caso di nuovo contagio durante il campionato, la quarantena per l’intera squadra sarà di 7 giorni e non di 14.

Le parole di Spadafora

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato della possibile ripartenza della Serie A ai microfoni di Rai Uno nel corso della trasmissione ‘La vita in diretta’: ecco le sue parole.
“Abbiamo pubblicato il Protocollo che consente alla FIGC e alle squadre di Serie A di riprendere gli allenamenti collettivi. C’è il definitivo ok del CTS. L’altra novità è che lunedì 25 riceverò il protocollo per la ripresa del campionato. Appena disponibile, lo trasferirò immediatamente al CTS per far sì che nell’incontro di giovedì 28 si possa già avere un orientamento dello stesso Comitato sulla questione. E quindi in quella data dire se ci sono le condizioni per riprendere e quando. Voglio essere ottimista. Ho detto un secco no quando continuavamo a contare centinaia di morti. In quel momento era assurdo chiedermi quando sarebbe ripreso il campionato. Ma se riparte il paese è chiaro che deve ripartire il calcio. Però voglio dire che senza questa linea di prudenza non so dove saremmo potuti arrivare”.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram