Napoli, l'uomo di Coppa è Insigne: e se non c'è due senza tre...

13 Giugno 2020
- Di
Arianna Botticelli
magiconapoli-napoli-insigne-lorenzo-conferenza-stampa-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

NAPOLI GATTUSO INSIGNE - Gennaro Gattuso e Lorenzo Insigne: un tecnico ed un giocatore che si sono da subito trovati sia a livello umano che a livello tattico. Molti sono convinti che i grandi progressi mostrati dal Napoli prima dello stop forzato siano dovuti proprio a quel quid in più che Insigne avrebbe dato grazie alle motivazioni che il mister ha saputo risvegliare. Com'è come non è, i numeri parlano chiaro: Insigne in gol contro la Lazio proprio in Coppa Italia, Insigne in gol contro la Juve in campionato. Realizzazioni che hanno anche (ri)aperto l'amore dei tifosi nei suoi confronti. Ora il Capitano non vuole più fermarsi, anche perché da queste parti è uno dei pochi che sa cosa significhi vincere la Coppa Italia. Lo ha già fatto due volte, Insigne. Nel 2012 contro la Juventus e nel 2014 contro la Firoentina, quando realizzò addirittura una doppietta. Il proverbio dice che "non c'è due senza tre": Gattuso ci spera, tutta Napoli ci crede.

Magiconapoli.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.89/2022
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram